English

  E-mail

Scarica gratis la guida di Pompei Sepolta, comoda da consultare, da stampare e portare con sé durante la visita - Italiano/Inglese

 

 

Libri, cd-rom, cd-audio, dvd, vhs.

In collaborazione con

 


Previsioni meteo

 


 

Regio VII

Pistrinum di Modesto

 

I mulini sono composti da due macine di pietra vulcanica e una base di roccia per sostenerle. La pietra in basso (meta) è conica, mentre quella superiore (catillus) è vuota e di forma biconica. 

 

In cima a quest’ultima sorgeva l’asse di rotazione, il quale, costretto da un’armatura di assi e azionata da due timoni sporgenti, frantumava il grano, versato lentamente dal di sopra. La farina si raccoglieva intorno alla pietra circolare alla base, su un’apposita lamina di piombo con i bordi rialzati. La mola era azionata a mano dagli schiavi o con l’aiuto di muli. La presenza di forni e botteghe per la vendita mostra come l’industria del pane fosse una delle attività fiorenti dell’epoca.

 

Terme Suburbane | Tempio di Apollo

Mensa Ponderaria | Forum Olitorium

Tempio di Giove Capitolium | Macellum

Sacello Larum pubblicorum | Tempio di Vespasiano

Edificio di Eumachia | Terme Stabiane

Casa di Sirico | Lupanare

Pistrinum di Modesto | Tempio della Fortuna Augusta

Terme del Foro | Via delle Terme

Via della Fortuna | Vicolo del Lupanare

Newsletter

Viaggi Italiani

 

E-mail

Iscriviti

Cancellati

 


Corsi on line

 



Powered by