English

  E-mail

Scarica gratis la guida di Pompei Sepolta, comoda da consultare, da stampare e portare con sé durante la visita - Italiano/Inglese

 

 

Libri, cd-rom, cd-audio, dvd, vhs.

In collaborazione con

 


Previsioni meteo

 


 

Regio VIII

Tempio di Iside

 

Il Tempio di Iside è costituito da una cella posta su di un alto podio con una scalinata sul fronte. Davanti si erge l’altare per i sacrifici. A lato dell’altare si apre l’ingresso di una cisterna, a forma di tempietto, dove si custodiva l’acqua sacra del Nilo

 

Un grande ambiente dietro il tempio serviva da sala di riunione per gli iniziati. Danneggiato dal terremoto del 62 d.C., il santuario fu fatto restaurare da Popidio Celsino Ampliato che ne ottenne in cambio il titolo di decurione  per il figlio Numerio che allora aveva solo sei  anni. Il Tempio di Iside fu uno dei primi edifici di Pompei ad essere portato alla luce nel XVIII secolo. Fu così visitato anche da Mozart, che allora aveva solo 14 anni, e ne poté prendere ispirazione per il “Flauto Magico”.

 

Porta Marina | Villa Imperiale

Antiquarium | Tempio di Venere Pompeiana

Basilica | Curie

Comitium | Tempio Dorico

Caserma dei Gladiatori | Teatro Piccolo

Teatro Grande | Palestra Sannitica

Tempio di Iside | Tempio di Giove Melichio

Tempio di Mefite

Casa di Cornelio Rufo | Via dell'Abbondanza

Via Marina | Via dei Teatri

Via del Tempio di Iside

Newsletter

Viaggi Italiani

 

E-mail

Iscriviti

Cancellati

 


Corsi on line

 



Powered by